Finlandia e Svezia si preparano a convincere Erdogan sull'ingresso nella Nato

Finlandia e Svezia si preparano a convincere Erdogan sull'ingresso nella Nato

Sabato il capo del governo svedese aveva chiamato il presidente turco, ma secondo Ankara non ci sarebbero stati progressi

Nato Finlandia e Svezia tenteranno di convincere Erdogan

© JOHANNA GERON / POOL / AFP - Il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg

AGI - I leader di Finlandia e Svezia si incontreranno martedì con il presidente turco Recep Tayyip Erdogan nel tentativo di convincerlo a lasciar cadere le obiezioni alla loro adesione alla Nato. Lo ha reso noto il governo di Helsinki. 

A Madrid, si incontreranno il primo ministro svedese Magdalena Andersson e il presidente finlandese Sauli Niinistö si incontreranno con Erdogan.

All'incontro dovrebbe partecipare anche il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg.

Colloqui sull'argomento sono già programmati al quartier generale della NATO a Bruxelles, dove la primo ministro svedese Andersson si è recata per incontrare Stoltenberg in vista del vertice dell'Alleanza (la conferenza stampa è prevista alle 17:30). 

Sabato il capo del governo svedese aveva chiamato Erdogan, ma secondo Ankara non ci sarebbero stati progressi. La Turchia, membro della NATO, sta bloccando le domande di adesione dei due paesi nordici che accusa di fornire protezione al Partito dei Lavoratori del Kurdistan (Pkk), considerato da Ankara un'organizzazione terroristica.