agi live
Le forze speciali del Regno Unito stanno addestrano le truppe ucraine a Kiev

Le forze speciali del Regno Unito stanno addestrano le truppe ucraine a Kiev

I soldati britannici sarebbero impegnati nella formazione delle nuove reclute sull'uso dei Nlaw, i missili anticarro forniti proprio dal Regno Unito. Il ministero della Difesa di Londra non ha confermato le notizie

ucraina forze regno unito addestrano truppe  a kiev

© FADEL SENNA / AFP 
- Militari ucraini alle porte di Kiev 

AGI -  Membri delle forze speciali britanniche addestrano truppe ucraine a Kiev, per la prima volta dall'inizio dell'invasione russa.

Lo rivela il Times, spiegando che gli ufficiali di due battaglioni di stanza a Kiev e intorno alla capitale ucraina hanno detto al giornale di aver ricevuto addestramento militare dai soldati britannici nelle ultime due settimane.

Il capitano Yuriy Myronenko, il cui battaglione si trova a Obolon, a nord di Kiev, ha spiegato che i soldati delle forze speciali erano venuti per istruire le nuove reclute sull'uso dei Nlaw, i missili anticarro forniti dal Regno Unito. Il ministero della Difesa di Londra non ha confermato le notizie.

Militari britannici erano già stati inviati in Ucraina dopo l'invasione della Crimea, ma sono stati ritirati lo scorso febbraio per evitare un conflitto diretto con le forze russe e il conseguente coinvolgimento della Nato nel conflitto in corso.

Oggi la Russia ha vietato al primo ministro britannico Boris Johnson e ad altri dodici esponenti del suo governo di entrare nel Paese. 

Zazo, riapertura ambasciata momento di speranza

"La riapertura della nostra Ambasciata a Kiev rappresenta per noi un momento emozionante e di speranza ad oltre cinquanta giorni di distanza dall'inizio del conflitto". Sono le prime impressioni dell'ambasciatore italiano in Ucraina, Pier Francesco Zazo, il giorno dopo il rientro nella capitale dopo il periodo trascorso a Leopoli: da lunedì la sede della rappresentanza diplomatica sarà nuovamente operativa.

"Come evidenziato dal Ministro degli Esteri Di Maio, la riapertura della nostra sede è un gesto simbolico ma che queste Autorità apprezzano molto - ha dichiarato ancora Zazo - Oggi ci sentiamo ancora più vicini al Governo e al popolo ucraino e continueremo ad assistere al meglio i nostri connazionali." 

Kiev, missile su zona Kharkiv, un morto e 18 feriti

Un missile russo ha ucciso una persona e ne ha ferite 18 nella regione di Kharkiv: lo ha detto il governatore attraverso Telegram. 

Fonti locali hanno riferito a Ukrinform che le forze russe hanno bombardato nella notte con missili l'aeroporto di Oleksandrìa, nella regione centrale ucraina di Kirovohrad, causando morti e feriti.