La Gran Bretagna passa al piano B, giro di vite per stop a Omicron

La Gran Bretagna passa al piano B, giro di vite per stop a Omicron

Il premier Johnson invita a tornare a lavorare da casa e annuncia una "riflessione" sui non vaccinati

Gb piano B giro di vite contro Omicron

© ADRIAN DENNIS / AFP / POOL
-

AGI - La Gran Bretagna passa al Piano B anti-Covid, che prevede un giro di vite per fermare la variante Omicron del Coronavirus: lo ha annunciato in conferenza stampa il premier Boris Johnson.

Fra le nuove misure vi è l'obbligo della mascherina nella maggior parte dei luoghi chiusi, come teatri e cinema. Inoltre, sarà richiesto il Covid pass per entrare in discoteca e nei luoghi affollati. Johnson ha anche raccomandato il ritorno al telelavoro da lunedì prossimo. Il passaggio al Piano B è "proporzionato e responsabile", ha affermato il premier sottolineando che "dobbiamo essere umili con questo virus".

"Non possiamo presumere che la variante Omicron del Covid 19 sia meno grave delle altre che l'hanno preceduta": è con questa premessa che il premier britannico Boris Johnson ha annunciato una serie di nuove restrizioni per bloccare la diffusione dei nuovi contagi nel Regno Unito. Quel che è certo, ha aggiunto, è che si diffonde molto più rapidamente delle precedenti varianti, e si sta assistendo a un "rapido aumento dei casi di Omicron nel Regno Unito e in Sudafrica".

"Non possiamo andare avanti all'infinito" con le restrizioni anti-Covid a causa di una parte della popolazione che non si vaccina: lo ha detto il premier britannico, Boris Johnson, in una conferenza stampa in cui ha annunciato una stretta per fermare la variante Omicron. Deve esserci un "dibattito nazionale su questo", ha aggiunto.