Gli Usa escludono una stretta ai viaggi per Omicron

Gli Usa escludono una stretta ai viaggi per Omicron

Nessun passo indietro per Washington che però si dice preoccupata per la nuova variante del Covid

Covid Usa esclusa stretta viaggi Omicron

AGI - La variante Omicron è "motivo di preoccupazione per la comunita' internazionale" ma al momento Washington non ha decretato una stretta sui viaggi verso gli Usa, i quali "speriamo possano continuare come sono adesso". Lo ha affermato l'incaricato d'affari dell'ambasciata americana a Roma, Thomas D. Smitham, intervenuto a un podcast dell'AGI.

"Il presidente Biden ha annunciato questa settimana che non ci saranno nuovi blocchi per i viaggi negli Usa", ha sottolineato il capo missione, ricordando che "per entrare negli Stati Uniti bisogna aver completato il ciclo vaccinale e avere un tampone negativo, abbiamo gia' queste precauzioni e speriamo che si possa proseguire così". 

il presidente Usa, Joe Biden, ha ribadito oggi l'appello a non cedere al panico ."Medici e scienziati hanno confermato che la migliore protezione dalla variante Omicron è la terza dose di vaccino. Andate a farla", ha dichiarato.