A 69 anni è morto in Giappone Maki Kaji, il 'padre' del Sudoku

A 69 anni è morto in Giappone Maki Kaji, il 'padre' del Sudoku

Ad annunciarlo la casa editrice che aveva fondato. Il nome del gioco, ispirato al quadro latino inventato nel XVIII secolo, è la contrazione della frase "i numeri devono essere soli"

morto padre sudoku

©  Yasuyoshi Chiba / Afp
- Maki Kaji, il padre del Sudoku

AGI - Maki Kaji, l'uomo che ha reso popolare il Sudoku dandogli il nome giapponese negli anni '80, è morto all'età di 69 anni. Lo rende noto il sito web della casa editrice Nikoli, da lui fondata.

Kaji è morto il 10 agosto di cancro alle vie biliari, si legge nel comunicato stampa. Il concetto originale del gioco, il quadrato latino, è stato inventato nel XVIII secolo, in Europa, da un matematico svizzero, Leonhard Euler. Fu Kaji a dargli il nome giapponese Sudoku, contrazione della frase "i numeri devono essere soli".