Libia: "Appreso dai media il ferimento del marinaio italiano"

Libia: "Appreso dai media il ferimento del marinaio italiano"

Il portavoce della Marina militare di Tripoli, Masoud Ibrahim Abdelsamad, all'Agi: "Non abbiamo ancora notizie ufficiali, stiamo indagando e le avremo nelle prossime ore" 

marina militare libia ferimento italiano appreso media

©
ABDULLAH DOMA / AFP - Motovedetta della marina militare libica

AGI - "Abbiamo appreso dai media del ferimento del marinaio italiano, non abbiamo ancora notizie ufficiali, stiamo indagando e le avremo nelle prossime ore". Lo dichiara all'AGI il portavoce della Marina militare libica, Masoud Ibrahim Abdelsamad.

"In casi di sconfinamenti i nostri militari sparano in aria colpi di avvertimenti ma non ho ancora sufficienti informazioni per fornire una versione ufficiale dei fatti", ha ggiunto Abdelsamad in merito agli spari contro i pescherecci italiani.

La Marina libica ha attaccato un gruppo di tre pescherecci italiani impegnati in una battuta al largo delle coste di Misurata. I motopesca Artemide, Aliseo e Nuovo Cosimo erano, secondo la Marina italiana, nelle acque della Tripolitania all'interno della zona definita "ad alto rischio". Il comandante del peschereccio Aliseo di Mazara del Vallo, Giuseppe Giacalone, è stato ferito a un braccio.