La variante inglese individuata anche anche in Francia

La variante inglese individuata anche anche in Francia

Il virus 'mutato' ha contagiato un uomo di Tours, abitualmente residente in Gran Bretagna. Il paziente è asintomatico e in isolamento a casa

variante inglese coronavirus 

© SYLVAIN LEFEVRE / HANS LUCAS / HANS LUCAS VIA AFP - Coronavirus, ricerca scientifica

AGI - Individuato ieri in Francia il primo caso di contagio da variante inglese del Covid-19. Si tratta di un uomo di Tours, un francese abitualmente residente in Gran Bretagna. L'uomo, ha detto il ministero della Sanità, è asintomatico e in isolamento a casa.

L'uomo era arrivato "da Londra il 19 dicembre" ed era stato "curato" in ospedale due giorni dopo, e "rilevato positivo al coronavirus. Le autorità sanitarie hanno effettuato la ricerca dei contatti degli operatori sanitari che si sono presi cura del paziente, hanno cercato i suoi contatti a rischio e li hanno messi in stretto isolamento", ha detto.

Oltre a questo caso, "ad oggi, diversi campioni positivi che potrebbero suggerire la variante VOC 202012/01 sono stati sequenziati dai laboratori del CNR", aggiunge il ministero.