Bolsonaro annuncia: "Non farò vaccino contro Covid, è un mio diritto"

Bolsonaro annuncia: "Non farò vaccino contro Covid, è un mio diritto"

Il presidente del Brasile: "È una decisione personale, non lo sappiamo ancora, nessuno conosce bene il virus e quali sono i suoi possibili effetti collaterali"

bolsonaro vaccino covid

© Sergio Lima/AFP - Il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro

AGI - Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro, uno dei leader mondiali più scettici sulla pandemia di coronavirus, ha annunciato che non si vaccinerà contro il Covid. "Vi dirò che non lo farò, è un mio diritto. E sono certo che il Parlamento non creerà difficoltà a chi, per caso, non vuole prendere il vaccino", ha detto il presidente nella sua trasmissione settimanale su Facebook.

"È una decisione personale, non lo sappiamo ancora, nessuno conosce bene il virus e quali sono i suoi possibili effetti collaterali", ha sottolineato il capo di Stato. Bolsonaro sostiene che obbligare il vaccino contro il covid-19 è qualcosa di tipico di una "dittatura" e chi la difende è un "dittatore o un falso dittatore che sta per fare affari con la vita degli altri".

Il Brasile è uno dei Paesi al mondo piu' colpiti dalla nuova pandemia di coronavirus insieme a Stati Uniti e India, con 171.460 morti e 6,2 milioni di contagi, secondo l'ultimo bilancio ufficiale. Bolsonaro, sempre nella sua trasmissione, ha espresso "dubbi" anche sull'efficacia delle mascherine nel combattere il contagio del virus. "Sulla mascherina ci sarà ancora uno studio serio che parlerà dell'efficacia... è l'ultimo tabù a cadere", ha affermato il presidente brasiliano.