​Turchia: la lira ai minimi, licenziato il governatore della banca centrale 

​Turchia: la lira ai minimi, licenziato il governatore della banca centrale 

La valuta di Ankara ha perso il 30% del valore da inizio anno

​Turchia: lira ai minimi, licenziato governatore banca centrale 

© SERHAT CAGDAS / ANADOLU AGENCY - Recep Tayyp Erdogan

AGI - Il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, ha rimosso il governatore della Banca centrale, Murat Uysal, e lo ha sostituito con l'ex ministro delle Finanze, Naci Agbal.

La decisione e' stata presa alla luce del crollo della lira turca, che ha toccato i minimi storici.

Dall'inizio dell'anno, la valuta ha perso il 30% del valore.

Da inizio anno il dollaro ha guadagnato il 43,07 percento sulla divisa nazionale turca.

Nonostante i minimi record fatti registrare dalla lira e l’inflazione elevata, a ottobre la banca centrale turca ha inaspettatamente mantenuto invariato al 10,25 percento il tasso di interesse di riferimento, aumentando i tassi su altri strumenti di politica monetaria.

A ottobre l’inflazione dei prezzi al consumo è aumentata all'11,89 percento, dall’11,75 percento del mese precedente.