Una maestra salva la nonna di una alunna grazie a una lezione da remoto

Una maestra salva la nonna di una alunna grazie a una lezione da remoto

È successo a Michigan City: Cynthia Phillips sarebbe morta per emorragia cerebrale di fronte ai nipotini, se non fosse stato per una maestra che stava preparando una lezione a distanza

maestra salva nonna di alunna attraverso lezione da remoto

© JOHN LAMPARSKI / NURPHOTO / NURPHOTO VIA AFP -

(AGI) - New York, 17 ott. - Cynthia Phillips sarebbe morta per emorragia cerebrale di fronte ai nipotini, se non fosse stato per una maestra che stava preparando una lezione a distanza. Julia Koch è un'insegnante di prima elementare alla Edgewood School di Michigan City: stava impostando una lezione alla sua classe, quando la nonna di una bambina l'ha chiamata perché la piccola aveva problemi a connettersi dal tablet.

Mentre parlava con la donna, la maestra si è accorta che c'era un problema molto più serio: la donna biascicava le parole, tanto da risultare incomprensibile. Allarmata, l'insegnante ha allertato la direzione scolastica, che ha chiamato il pronto soccorso.

Nel frattempo, la maestra ha intrattenuto la donna, per evitare che perdesse conoscenza. "Ho perso mio padre per un ictus - ha spiegato Koch alla Cnn - ho capito subito che la signora stava rischiando la vita". L'intervento è risultato decisivo. La donna è stata ricoverata e messa sotto terapia. È ancora in ospedale, ma si sta riprendendo.