L'Air Force One e il Marine One, la flotta a prova di missili ma si 'arrende' al virus

L'Air Force One e il Marine One, la flotta a prova di missili ma si 'arrende' al virus

L'Air Force One è uno dei simboli più riconoscibili della presidenza. Blu e bianco, decorato con le parole "Stati Uniti d'America", la bandiera a stelle e strisce e lo stemma del presidente, è una presenza innegabile ovunque voli

Air Force One Marine One flotta presidenziale usa

© MOON TOWNSHIP, UNITED STATES
- Trump e lo staff scendono dall'Air Force One

AGI - Il presidente degli Stati Uniti può recarsi in qualsiasi parte del mondo in qualsiasi momento. Ha a disposizione una flotta, probabilmente la più avanzata e la più sicura al mondo, per potersi spostare. Aerei, elicotteri, auto e bus sono a sua disposizione, sempre pronti. Mezzi militari, appositamente creati e modificati, che permettono all'uomo più potente al mondo di avere tutto sotto controllo anche a 10 mila metri dal suolo. E, non è un caso, che ovunque vada il capo della Casa Bianca, viaggi solo a bordo dei propri mezzi. Motivi di sicurezza e di orgoglio.

Air Force One

È il gioiello della dotazione della Casa Bianca, sebbene tecnicamente "Air Force One" è ogni velivolo dell'Aeronautica militare che in quel momento trasporta il presidente. È ormai prassi utilizzare il termine per specifici aerei equipaggiati per il trasporto del Comandante in Capo. Oggi, il termine indica uno dei due aeromobili della serie Boeing 747-200B altamente personalizzati. L'Air Force Two trasporta il vice presidente.

L'Air Force One è uno dei simboli più riconoscibili della presidenza. Blu e bianco, decorato con le parole "Stati Uniti d'America", la bandiera a stelle e strisce e lo stemma del presidente, è una presenza innegabile ovunque voli.

In grado di fare rifornimento in cielo, l'Air Force One ha una capacità di volo illimitata. L'elettronica di bordo è rinforzata per protezione da impulsi elettromagnetici e le apparecchiature di comunicazione avanzate e sicure consentono all'aereo di funzionare come un centro di comando mobile in caso di attacco agli Usa. Oltre a essere blindato, è equipaggiato con sistemi propri di difesa.

La superficie interna è di 370 metri quadri su tre livelli, tra cui un'ampia suite per il presidente che dispone di un ufficio, bagno e una sala conferenze. L'Air Force One ha anche una suite medica che può funzionare come sala operatoria e un medico è permanentemente a bordo. Può ospitare settanta passeggeri.

Air Force One Marine One flotta presidenziale usa
© MANDEL NGAN / AFP 
Donald Trump davanti al Marine One

Marine One

Per i viaggi a distanza più ridotta il presidente americano ha a disposizione una flotta di 19 elicotteri Marine Helicopter Squadron One. Quando è a bordo, l'elicottero è identificato con Marine One (Marine Two per il vice presidente). La flotta comprende sia il grande VH-3D Sea King che il più nuovo e più piccolo VH-60N "WhiteHawk". Anche qui la dotazione è ai massimi livelli: prodotti da Sikorsky e Lokheed, hanno sistemi anti-missili, una comunicazione diretta con la Casa Bianca e il Pentagono e meccanismi di resistere ad impulsi elettromagnetici. Sono invisibili al radar e spesso volano in combinazione di tre per sviare eventuali attacchi.