La tregua in Afghanistan è già saltata

La tregua in Afghanistan è già saltata

Raffica di attentati dei talebani, ai quali gli Usa rispondono con bombardamenti aerei

afghanistan salta tregua usa talebani

Afghanistan talebani (Afp)

La tregua in Afghanistan è già saltata. Gli Usa hanno annunciato bombardamenti aerei, definiti "difensivi" sulle aree controllate dai talebani dopo una raffica di attacchi terroristici del movimento, avvenuta poche ore dopo che la Casa Bianca aveva reso noto che c'era stata una telefonata del presidente Usa, Donald Trump, con il loro capo politico. I talebani hanno attaccato almeno tre avamposti nel distretto di Imam Sahib, nella provincia di Kunduz, uccidendo almeno 10 soldati e 4 poliziotti, ha riferito una fonte del consiglio provinciale, Safiullah Amiri.

I miliziani hanno attaccato la polizia anche nella provincia di Uruzgan: "Almeno sei agenti sono morti e sette sono rimasti feriti", ha reso noto un portavoce del governatore, Zergai Ebadi. Trump ha avuto una conversazione con Baradar Akhund, vice capo politico dei guerriglieri talebani.