Marine le Pen a processo per istigazione all'odio razziale

(AGI) - Lione (Francia), 22 set. - Marine le Pen, presidentedel Front National, andra' a processo davanti al TribunalePenale di Lione il 20 ottobre prossimo con l'imputazione di'istigazione all'odio razziale e alla discriminazione neiconfronti delle altrui convinzioni religiose': lo hannoriferito fonti giudiziarie, e la notizia e' stata poiconfermata anche dal partito della leader dell'estrema destrafrancese, per la prima volta accusata di un reato di talegravita'. I fatti risalgono al dicembre 2010 quando le Pen,durante un comizio per le primarie, paragono' il costumemusulmano delle preghiere in strada all'occupazione nazistadella Francia

(AGI) - Lione (Francia), 22 set. - Marine le Pen, presidentedel Front National, andra' a processo davanti al TribunalePenale di Lione il 20 ottobre prossimo con l'imputazione di'istigazione all'odio razziale e alla discriminazione neiconfronti delle altrui convinzioni religiose': lo hannoriferito fonti giudiziarie, e la notizia e' stata poiconfermata anche dal partito della leader dell'estrema destrafrancese, per la prima volta accusata di un reato di talegravita'. I fatti risalgono al dicembre 2010 quando le Pen,durante un comizio per le primarie, paragono' il costumemusulmano delle preghiere in strada all'occupazione nazistadella Francia durante la II Guerra Mondiale: una "occupazionesenza blindati ne' soldati", proclamo', "ma con l'imposizionedella legge religiosa su lembi di territorio". Alla domanda seintenda comparire all'udienza di apertura, "certo che si'!", harisposto senza esitare l'interessata. "Non voglio certoperdermi un'occasione del genere". Il Parlamento Europeo, dicui e' deputato dal 2009, ne aveva revocato l'immunita' nelluglio 2013. (AGI).