"I cripto asset non regolamentati possono facilitare comportamenti illeciti", dice Trump

Il presidente americano ha preso di mira anche la valuta virtuale di Facebook, la Libra, che definisce senza "levatura o affidabilità"

libra trump bitcoin

SAUL LOEB / AFP
Donald Trump

"Non sono un fan del Bitcoin e della altre criptovalute, che non sono soldi e il cui valore è altamente volatile e basato sull'aria. I cripto asset non regolamentati possono facilitare comportamenti illeciti, compreso il commercio di droga e altre attività illegali". Così il presidente Donald Trump, via Twitter, prendendo di mira anche la valuta virtuale di Facebook, la Libra, che definisce senza "levatura o affidabilità".

"Se Facebook e oltre società vogliono diventare una banca", ha osservato il presidente, "devono essere soggette a tutte le regolamentazioni bancarie, come le altre banche, sia nazionali e sia internazionali". "Abbiamo solo una reale valuta negli Usa ed è più forte che mai, sicura ed affidabile", ha proseguito Trump. "È di gran lunga la valuta più dominante nel mondo e resterà sempre così. Si chiama dollaro statunitense", ha insistito. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it