Libano: due kamikaze in un hotel di Beirut, un morto

(AGI) - Il Cairo - Almeno una persona e' morta e altretre sono rimaste ferite a causa di due kamikaze che si  [...]

(AGI) - Il Cairo, 25 giu. - Almeno una persona e' morta e altretre sono rimaste ferite a causa di due kamikaze che si sonofatti esplodere in un hotel di Beirut durante un raid delleforze di sicurezza. L'attentato e' stato rivendicato su twitterdal gruppo estremista delle Brigate dei sunniti liberi diBaalbeck. "Non avremo pieta' contro il gruppo sciita Hezbollah,contro l'esercito crociato e contro chi attacca i nostricombattenti", si legge nella rivendicazione del gruppo che il17 marzo scorso aveva annunciato la sua adesione agli jahidistiallo Stato islamico dell'Iraq e della Siria (Isis). Secondoalcuni media locali, un kamikaze e' morto mentre l'altro,gravemente ferito, e' stato arrestato. In due si sono fattiesplodere in una stanza al quarto piano dell'hotel Duroy, allavista degli agenti che erano entrati per arrestarli. Secondo ilquotidiano "The Daily Star", uno degli attentatori sarebbe dinazionalita' saudita. Si tratta del terzo attentato a Beirutnel giro di una settimana. Venerdi' un terrorista si era fattoesplodere a bordo di un pick-up durante un controllo di poliziasull'autostrada Beirut-Damasco, all'altezza della Valle dellaBekaa. L'altro ieri sera un uomo si e' fatto invece saltare inaria a Tayyouneh, quartiere della capitale a ridosso deisobborghi sciiti, causando la morte di un agente dellasicurezza libanese e il ferimento di altre 23 persone. (AGI).