Iss: dopo 17 anni una donna russa torna nello spazio

(AGI) - Mosca  - La navetta spaziale russa SoyuzTMA14M, decollata dal cosmodromo di Baikonur nel Kazakhstan,ha raggiunto con successo la Stazione  [...]

(AGI) - Mosca, 26 set. - La navetta spaziale russa SoyuzTMA14M, decollata dal cosmodromo di Baikonur nel Kazakhstan,ha raggiunto con successo la Stazione spaziale internazionale(Iss). Lo riferisce l'aganzia Itar-Tass. A bordo, l'astronautadella Nasa, Barry Wilmore, e i russi Alexander Samokutyaev edElena Serova, 38 anni, la prima donna russa nello spazio dal1997. Gli astronauti resteranno sull'Iss per sei mesi. "Tutti etre stanno bene", ha riferito un rappresentante dell'agenziaRoscosmos da Baikonur. Quarta donna nella storia dei programmi per lo spaziosovietici e russi, la Serova si e' preparata per anni allamissione. La decisione di inviarla nello spazio e' stata presanel 2011 dalla commissione interministeriale, presiedutadall'allora capo di Roscosmos, Vladimir Popvkin. Tra icandidati cosmonauti russi, al momento, vi e' un'altra donna:Anna Kikina. Il primo volo in assoluto di una donna nello spazio fu nel1963 con la sovietica Valentina Tereshkova. Nel 1982 e nel 1984fu la volta di Svetlana Savitskaya e nel 1994 e 1997 tocco' aElena Kondakova. (AGI).