Israele ignora appelli e mantiene pressione su Gaza

(AGI) - Gerusalemme, 14 lug. - Israele mantiene la pressione suGaza: nella notte sono continuati gli attacchi aerei e ilmartellamento dell'artiglieria contro le postazioni di Hamas,nonostante gli sforzi diplomatici per fermare il bagno disangue. Al settimo giorno dell'offensiva, le vittime sonoarrivare a 172 e oltre 1.230 le persone ferite. Stamane i raid hanno colpito tre strutture di formazionedel braccio militare di Hamas, le Brigate di Ezzedin al-Qassam,ma non si sono registrate vittime. Colpiti anche edifici a GazaCity, Deir el-Balah, nella parte meridionale della Striscia, enella citta' costiera di Jabaliya. Israele si

Israele ignora appelli e mantiene pressione su Gaza

(AGI) - Gerusalemme, 14 lug. - Israele mantiene la pressione suGaza: nella notte sono continuati gli attacchi aerei e ilmartellamento dell'artiglieria contro le postazioni di Hamas,nonostante gli sforzi diplomatici per fermare il bagno disangue. Al settimo giorno dell'offensiva, le vittime sonoarrivare a 172 e oltre 1.230 le persone ferite.

 

Scontri in Cisgiordania "un palestinese ucciso"

Stamane i raid hanno colpito tre strutture di formazionedel braccio militare di Hamas, le Brigate di Ezzedin al-Qassam,ma non si sono registrate vittime. Colpiti anche edifici a GazaCity, Deir el-Balah, nella parte meridionale della Striscia, enella citta' costiera di Jabaliya. Israele si e' anche mossocontro Hamas in Cisgiordania, arrestando almeno cinque deputatidel movimento islamista a Nablus e Jenin, hanno riferito fontipalestinesi. .