Isis: si parla azione militare, 600 soldati Australia in Emirati

(AGI) - Sydney, 14 set. - Il governo australiano ha annunciatoil dispiegamento di 600 soldati negli Emirati Arabi, con 8aerei da combattimento F/A18, nell'ambito della coalizioneinternazionale contro lo Stato islamico (Isis). "Abbiamo avutoaltre prove della malvagita' del movimento dell'Isis che gia'opera in gran parte del Medio Oriente", ha sottolineato ilpremier Tony Abbott, da Darwin, citta' nel nord del Paese,riferendosi alla decapitazione del cooperante scozzese DavidHaines. Abbott ha precisato che la forza australiana e' composta da400 aviatori e 200 militari, in seguito ad una richiestaufficiale di Washington. "Nelle ultime ore -

(AGI) - Sydney, 14 set. - Il governo australiano ha annunciatoil dispiegamento di 600 soldati negli Emirati Arabi, con 8aerei da combattimento F/A18, nell'ambito della coalizioneinternazionale contro lo Stato islamico (Isis). "Abbiamo avutoaltre prove della malvagita' del movimento dell'Isis che gia'opera in gran parte del Medio Oriente", ha sottolineato ilpremier Tony Abbott, da Darwin, citta' nel nord del Paese,riferendosi alla decapitazione del cooperante scozzese DavidHaines. Abbott ha precisato che la forza australiana e' composta da400 aviatori e 200 militari, in seguito ad una richiestaufficiale di Washington. "Nelle ultime ore - ha detto ilpremier - la Casa Bianca ha chiesto di contribuire con "forzeper una possibile azione militare in Iraq". Abbott ha precisatoche "non si tratta di unita' da combattimento". (AGI).