Isis: residenti Mosul costretti a donare sangue a jihadisti feriti

(AGI) - Baghdad, 22 nov. - I miliziani dello Stato islamicostanno obbligando i residenti della citta' di Mosul, da lorooccupata, a recarsi negli ospedali per donare il sangue per imiliziani feriti dai raid aerei della coalizioneinternazionale. Lo ha detto, in un comunicato, Ismat Rajab,rappresentante del Partito democratico del Kurdistan. "Dadiversi giorni i miliziani dell'Isis stanno portando a forzacittadini di Mosul negli ospedali per prelevare loro il sanguenecessario a curare i terroristi feriti, in particolare dopol'intensificarsi dei raid aerei sulle loro basi". Rajabaggiunge che "gli attacchi aerei stanno infliggendo pesantiperdite

(AGI) - Baghdad, 22 nov. - I miliziani dello Stato islamicostanno obbligando i residenti della citta' di Mosul, da lorooccupata, a recarsi negli ospedali per donare il sangue per imiliziani feriti dai raid aerei della coalizioneinternazionale. Lo ha detto, in un comunicato, Ismat Rajab,rappresentante del Partito democratico del Kurdistan. "Dadiversi giorni i miliziani dell'Isis stanno portando a forzacittadini di Mosul negli ospedali per prelevare loro il sanguenecessario a curare i terroristi feriti, in particolare dopol'intensificarsi dei raid aerei sulle loro basi". Rajabaggiunge che "gli attacchi aerei stanno infliggendo pesantiperdite all'Isis, che ha dapprima ha semplicemente chiesto allapopolazione di donare sangue, ma ora sta obbligando la gente arecarsi negli ospedali". .