Iraq: via libera Parlamento a nuovo governo premier al Abadi

(AGI) - Baghdad, 8 set. - Ad oltre 4 mesi dalle elezioni del 30aprile scorso, il Parlamento iracheno ha approvato con 177 votia favore su 289 la fiducia al nuovo governo guidato dal premieriracheno, lo sciita Haider al Abadi, incaricato dopo larinuncia del suo predecessore Norui al Maliki. La priorita', hachiarito il nuovo premier, sara' combattere gli jihadistisunniti dello Stato Islamico (Isis). All'appello mancano ancorai nomi dei ministri dell'Interno e della Difesa su cuiall'ultimo momento non e' stato raggiunto il consenso, ma Abadiha promesso di definire la formazione del suo esecutivo

(AGI) - Baghdad, 8 set. - Ad oltre 4 mesi dalle elezioni del 30aprile scorso, il Parlamento iracheno ha approvato con 177 votia favore su 289 la fiducia al nuovo governo guidato dal premieriracheno, lo sciita Haider al Abadi, incaricato dopo larinuncia del suo predecessore Norui al Maliki. La priorita', hachiarito il nuovo premier, sara' combattere gli jihadistisunniti dello Stato Islamico (Isis). All'appello mancano ancorai nomi dei ministri dell'Interno e della Difesa su cuiall'ultimo momento non e' stato raggiunto il consenso, ma Abadiha promesso di definire la formazione del suo esecutivo entrouna settimana. Ministro del Petrolio e' lo sciita Adel AbdelMehdi dell'Islamic Supreme Council. L'ex premier, lo sccitaIbrahim Jafaari dell'Islamic Dawa Party, e' il nuovo ministrodegli Esteri. Il Parlamento iracheno ha anche nominato ilpremier uscente, Nouri al Maliki, vicepresidente insieme aUsama al-Nujaifi, ex presidente della Camera e all'ex premierIyad Allawi, tutti sciiti. La carica di vicepresidente in Iraqe' meramente simbolica. Prima del voto, Abadi ha espresso i 20punti del piano strategico per il triennio 2015-18. Tra ipassaggi piu' significativi, la risoluzione delle dispute incorso con il governo regionale curdo e la riforma delle forzearmate. (AGI).