L'Iran ha fatto un passo indietro dall'accordo sul nucleare

Teheran ha deciso di sospendere alcuni dei suoi impegni dopo il ritiro unilaterale di Washington dall'intesa 5+1

Iran sospende accordo nucleare

L'Iran ha deciso di sospendere alcuni dei suoi impegni nell'ambito dell'accordo internazionale sul nucleare raggiunto nel 2015, alla luce dell'uscita unilaterale dall'intesa degli Usa e la ripresa delle sanzioni da parte di Washington contro Teheran. "La decisione dell'alto consiglio di sicurezza di 'smettere di agire su alcuni degli impegni della Repubblica islamica nell'intesa sul nucleare' è stata comunicata ai capi di Stato dei Paesi" che ancora fanno parte dell'accordo, Gran Bretagna, Cina, Francia, Germania e Russia, ha fatto sapere il ministero degli Esteri iraniano.

La decisione di Teheran, anticipata nei giorni scorsi, è stata resa pubblica esattamente ad un anno di distanza dall'annuncio del presidente Usa, Donald Trump, sul ritiro degli Stati Uniti dall'accordo con il '5+1' (Usa, Cina, Russia, Francia, Gran Bretagna e Germania) sul programma nucleare iraniano.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it