Sudcoreano Kim Jong-yang eletto nuovo presidente dell'Interpol

Interpol Kim Jong-yang
YONHAP / AFP
 
 Kim Jong-yang direttore ell'Interpol

 Il sudcoreano Kim Jong-yang è stato eletto nuovo presidente dell'Interpol, battendo il candidato russo, l'attuale vice presidente dell'organizzazione internazionale della polizia criminale, il generale Aleksander Prokopchuk.

L'ultimo presidente dell'Interpol, il cinese Meng Hongwei, era sparito nel nulla il 25 settembre scorso in Cina. Il 5 ottobre si era saputo che era stato arrestato dalle autorità locali col sospetto di corruzione. Il 7 ottobre aveva scritto una lettera di dimissioni, immediatamente accettate dall'organizzazione.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it