Immigrati: caos a Calais, profughi nascosti in camion e furgoni

(AGI) - Londra, 23 giu. - Ormai e' vero e proprio caos aCalais, sul lato francese del Canale della Manica, dove decinedi immigrati irregolari che popolano i campi profughi nellaperiferia della cittadina stanno cercando in queste ore dinascondersi illegalmente in camion e furgoni parcheggiati inlunghe file a causa dello sciopero dell'Eurotunnel verso ilRegno Unito. Lo riporta la Bbc, che scrive di vere e propriescene di "confusione" nel porto commerciale di Calais e lungole arterie stradali che portano allo scalo e al tunnel. Lasocieta' che gestisce la lunga galleria sotto la Manica

(AGI) - Londra, 23 giu. - Ormai e' vero e proprio caos aCalais, sul lato francese del Canale della Manica, dove decinedi immigrati irregolari che popolano i campi profughi nellaperiferia della cittadina stanno cercando in queste ore dinascondersi illegalmente in camion e furgoni parcheggiati inlunghe file a causa dello sciopero dell'Eurotunnel verso ilRegno Unito. Lo riporta la Bbc, che scrive di vere e propriescene di "confusione" nel porto commerciale di Calais e lungole arterie stradali che portano allo scalo e al tunnel. Lasocieta' che gestisce la lunga galleria sotto la Manica hafatto sapere con una nota che "questo e' il piu' alto numero diimmigrati mai visto nell'area di Calais". Secondo la Bbc, cosi', lo sciopero che oggi ha paralizzatoi trasporti ferroviari fra Regno Unito e Francia e' statoun'"occasione" per i tanti immigrati che stazionano da mesi aCalais di provare a sfondare le transenne e le cancellate delloscalo e a salire illegalmente sui mezzi, che attendono diessere imbarcati sui treni-shuttle che attraversano la Manicanel sottosuolo. Secondo le autorita' francesi, al momento circa3mila immigrati stazionano a Calais in attesa di entrare nelRegno Unito e nel 2014 ben 19mila tentativi di ingressiillegali sono stati sventati. La Bbc riporta oggi anche di"risse e lotte" fra gli immigrati che cercano di accaparrarsi iposti migliori sui furgoni e sui camion. Lo sciopero durera'almeno fino alle 20 di stasera. (AGI) .

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it