Gb: Farage, no scuola gratis a figli immigrati per primi 5 anni

(AGI) - Londra, 16 mar. - Vietare ai figli dei nuovi immigratidi poter andare in una scuola pubblica, e quindi gratuita, peri primi cinque anni di residenza nel Regno Unito: e' laproposta di Nigel Farage, il leader euroscettico di quell'Ukipche e' alleato del Movimento Cinque Stelle italianoall'europarlamento. Secondo quanto riporta il Guardian, Farage, deputato aBruxelles, rispondendo al quesito di un sostenitore, haconfermato sul sito Internet del partito quanto scritto neipunti programmatici dell'Ukip. In particolare, il leader delpartito britannico piu' eurofobico di sempre, ha confermato ilpunto che sostiene che "gli immigrati

(AGI) - Londra, 16 mar. - Vietare ai figli dei nuovi immigratidi poter andare in una scuola pubblica, e quindi gratuita, peri primi cinque anni di residenza nel Regno Unito: e' laproposta di Nigel Farage, il leader euroscettico di quell'Ukipche e' alleato del Movimento Cinque Stelle italianoall'europarlamento. Secondo quanto riporta il Guardian, Farage, deputato aBruxelles, rispondendo al quesito di un sostenitore, haconfermato sul sito Internet del partito quanto scritto neipunti programmatici dell'Ukip. In particolare, il leader delpartito britannico piu' eurofobico di sempre, ha confermato ilpunto che sostiene che "gli immigrati dovrebbero potersiautosostenere per i primi cinque anni. Questo significa chel'assistenza sanitaria (emergenze a parte), l'istruzione el'edilizia sociale dovrebbero essere a loro spese". Nel botta erisposta con il sostenitore, Farage ha aggiunto: "Non vorreivedere che a questi immigrati venga subito concesso di portarei loro figli in una scuola del sistema pubblico". Fra leproposte del partito c'e' anche quella di adottare il sistemaaustraliano, che prevede un visto concesso sulla base di unpunteggio assegnato alle condizioni socio-economichedell'immigrato in entrata. (AGI) .