Un boss della famiglia Gambino è stato ucciso a New York

 

Calì è il primo capo della mafia ad essere ucciso a New York da quando John Gotti, ordinò l'omicidio del boss dei Gambino, Paul Castellano

frank cali gambino 
Afp
 Francesco "Franky Boy" Cali'

Il boss della famiglia mafiosa dei Gambino, Francesco "Franky Boy" Calì, è stato ucciso mercoledì sera davanti alla sua casa di Staten Island, a New York. Secondo quanto scrive il New York Post, Calì, 53 anni, è stato raggiunto da colpi d'arma da fuoco davanti alla sua villa di mattoni nel sontuoso quartiere di Todt Hill alle 21.20 (le 2.20 in Italia).

Sua moglie e i suoi bambini erano all'interno dell'abitazione. Calì è il primo capo della mafia ad essere ucciso a New York da quando John Gotti, ordinò l'omicidio del boss dei Gambino, Paul Castellano, nel 1985 alla steakhouse Sparks a Midtown.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.