Francia: assalto a chiesa, telefonata tra Hollande e il Papa

Francia: assalto a chiesa, telefonata tra Hollande e il Papa
 Hollande Papa Francesco

Parigi - Ha avuto come oggetto la sanguinosa presa di ostaggi in una chiesa di Saint-Etienne-du-Rouvray, in Normansdia, una telefonata avvenuta nel pomeriggio tra François Hollande e papa Francesco: lo ha reso noto l'Eliseo tramite un comunicato, secondo cui il primo ha espresso a Jorge Mario Bergoglio "il dolore del popolo francese dopo l'odioso assassinio di padre Jacques Hamel", il parroco sgozzato, "da parte di due terroristi".

Il presidente, prosegue la nota, ha quindi spiegato al Pontefice che "quando si aggredisce un prete, è l'intera Francia a essere ferita". Hollande ha infine assicurato che "sarà fatto tutto pur di proteggere le nostre chiese e i nostri luoghi di culto". Alle 20 è atteso un intervento del capo dello Stato in diretta televisiva. Un'ora dopo terrà una conferenza stampa il procuratore nazionale anti-terrorismo, François Molins. (AGI)