Eviscerato e richiuso in una statua, giallo storico in Olanda

(AGI) - Roma. - Il corpo di un monaco, eviscerato e inposizione di meditazione, all'interno di una statua di Buddharisalente a  [...]

(AGI) - Roma, 24 feb. - Il corpo di un monaco, eviscerato e inposizione di meditazione, all'interno di una statua di Buddharisalente a oltre mille anni fa: e' la sorprendente scopertafatta dai ricercatori olandesi dopo aver sottoposto a Tac lascultura su richiesta del Drents Mouseum, in Olanda. Gliesperti della Meander Medical Centre di Amersfoort, che sistanno occupando del caso, ritengono che l'uomo nascosto comeuna matrioska all'interno della statua dovrebbe essere ilmaestro buddhista Liuquan della Scuola di Meditazione Cinese,vissuto nell'11mo secolo. Un'endoscopia ha inoltre evidenziato che dopol'eviscerazione gli organi interni furono sostituiti con cartache presenta caratteri cinesi. Campioni di ossa sono statiinviati in laboratorio per i test sul Dna. I responsabili delmuseo, che lo scorso anno aveva esposto la statua l'annoscorso, hanno spiegato di non conoscere l'identita' dellamummia, ne' il suo stato di conservazione. La scoperta e' difondamentale importanza in quanto si tratta dell'unica mummiacinese buddhista di cui l'Occidente disponga per condurrestudi. (AGI)Red/Sar.