Europee: Finlandia, vincono i popolari; estrema destra stabile

Al secondo posto c'è il partito socialdemocratico con il 16,7%, seguito dai Verdi con il 14,4%

europee finlandia 
EMMI KORHONEN / LEHTIKUVA / AFP 
Il pre conteggio delle schede elettorali in un seggio in Finlandia per le Elezioni europee del 2019 

I conservatori del partito Kok sono in testa con il 20,9% dei voti, secondo i risultati preliminari delle elezioni europee in Finlandia. Al secondo posto c'è il partito socialdemocratico con il 16,7%, seguito dai Verdi con il 14,4% e dai liberali con il 13,7%. L'estrema destra dei Veri Finlandesi si è fermata al 13,1%, sostanzialmente stabile rispetto alle europee del 2014, quando aveva ottenuto il 12,9%. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.