De Blasio in Vaticano: "Santita' venga in visita a New York"

(AGI) - CdV, 21 lug. - "Questa mattina presto il sindaco di NewYork, Bill De Blasio, e' stato ricevuto in Vaticano dalsegretario di Stato, cardinale Pietro Parolin". Ne ha datonotizia il vice direttore della Sala Stampa della Santa Sede,padre Ciro Benedettini. De Blasio si trova in Italia, suo paesed'origine, con la moglie e i figli. Secondo il sito "Aleteia",vicino al dicastero per la Nuova Evangelizzazione,l'arcivescovo di New York Timothy Dolan ha chiesto al sindacodi portare la richiesta di una visita a New York, sei anni dopoil viaggio che Benedetto XVI compi'

De Blasio in Vaticano: "Santita' venga in visita a New York"
(AGI) - CdV, 21 lug. - "Questa mattina presto il sindaco di NewYork, Bill De Blasio, e' stato ricevuto in Vaticano dalsegretario di Stato, cardinale Pietro Parolin". Ne ha datonotizia il vice direttore della Sala Stampa della Santa Sede,padre Ciro Benedettini. De Blasio si trova in Italia, suo paesed'origine, con la moglie e i figli. Secondo il sito "Aleteia",vicino al dicastero per la Nuova Evangelizzazione,l'arcivescovo di New York Timothy Dolan ha chiesto al sindacodi portare la richiesta di una visita a New York, sei anni dopoil viaggio che Benedetto XVI compi' nel 2008. Sara' l'occasioneper Francesco di recarsi al World Trade Center dove nel 2001 siscateno' il piu' brutale attentato al mondo occidentale. Siipotizza che il Pontefice potrebbe recarsi a New York neigiorni successivi o precedenti alla Giornata Mondiale delleFamiglie in programma dal 22 al 27 settembre 2015 aPhiladelphia, negli Stati Uniti. "Ci si chiede - sottolineaAleteia - se sara' un viaggio coerente con il suo percorsopastorale, rivolto alle periferie esistenziali", ma "una citta'secolarizzata come New York, dove il relativismo sembra vinceresopra ogni credo e ogni dottrina e' da considerarsi, oggi piu'che mai, una periferia dell'umano. Un luogo dove urge portarela testimonianza di Cristo presente". (AGI)