Charleston: il killer "voleva colpire il campus universitario"

(AGI) - Londra - Dylann Roof, l'autore della stragenella chiesa di Charleston, in South Carolina, avrebbe volutoaprire il fuoco all'interno del  

(AGI) - Londra, 19 giu. - Dylann Roof, l'autore della stragenella chiesa di Charleston, in South Carolina, avrebbe volutoaprire il fuoco all'interno del campus universitario dellacitta', ma fu scoraggiato dai sistemi di sicurezza del college.Lo scrive la stampa americana citando il racconto di giovaniche frequentavano il ragazzo. Il giovane e' stato arrestato giovedi' in NorthCarolina poche ore dopo il massacro di nove afroamericani. Unodei suoi amici, Christon Scriven, suo vicino di casaafroamericano, ha raccontato al Washington Post che di recente,durante una serata trascorsa insieme agli amici, Roof avevadetto che voleva sparare in una scuola; e a un certo puntoparlo' proprio di spari contro il College di Charleston. "Lamia reazione all'epoca fu semplicemente: 'sei pazzo, cosadici'". Scriven ha poi aggiunto, parlando con l'Nbc, che Roofpotrebbe aver cambiato proposito realizzando che l'accesso alcampus era troppo complicato: "E mercoledi' ha dettosemplicemente che stava per accadere tutto. Ha detto che avevasette giorni". "Poi quando l'ha fatto ho pensato: accidenti,l'ha fatto davvero...". (AGI)



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it