Governo britannico nel caos: si è dimesso il ministro per la Brexit, David Davis

brexit dimissioni davis

E' il caos nel governo britannico: il segretario per la Brexit, David Davis, si è dimesso dall'esecutivo di Theresa May insieme ai sottosegretari Steven Baker e Suella Braverman. La decisione di Davis, resa nota da Bbc e Guardian, è stata presa dopo che la May si è garantita il sostegno del governo al suo piano di uscita del Regno Unito dall'Unione europea, definito dai sostenitori della Brexit troppo 'morbido'. Secondo fonti citate dal Guardian, Davis ha detto agli amici di non poter sostenere una linea  che prevede la creazione di un'area di libero scambio tra Unione Europea e Gran Bretagna sulla base di regole comuni.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it