Johnson, vittoria Leave sara' "trionfo democrazia"

Johnson, vittoria Leave sara' "trionfo democrazia"
 Boris Johnson - afp

Londra - L'ex sindaco conservatore di Londra, leader ufficioso della campagna pro-Brexit, Boris Johnson, ha detto che abbandonare l'Ue con il referendum odierno sara' "un trionfo della democrazia". In un'intervista al The Daily Telegraph, quotidiano conservatore di cui fu corrispondente a Bruxelles e nel quale ora e' columnist, ha invitato i britannici a "credere in se stessi" e votare per uscire dal blocco comunitario.

Oltre a decidere il futuro del Regno Unito nell'Ue, il risultato del referendum determinera' anche il destino di molti esponenti politici, a cominciare dal premier, David Cameron. Johnson, considerato aspirante a succedergli, tanto alla guida del governo che della leadership Tory, ha detto che non e' interessato al suo futuro in politica purche' vinca la Brexit. "Francamente, se questa e' la fine della mia carriera politica... Ho servito per otto anni come sindaco di Londra e mi e' piaciuto molto, e' stato un grande privilegio,. Sono appagato". (AGI)