Brennero, sospesa costruzione muro. Alfano "non ci sono recinzioni"

Interrotti i lavori della barriera anti-migranti, sopralluogo del ministro col collega austriaco Sobotka

Brennero, sospesa costruzione muro. Alfano "non ci sono recinzioni"
 Alfano al Brennero

Passo del Brennero - I lavori della tanto annunciata barriera anti-migranti da parte dell'Austria, in territorio austriaco al Passo del Brennero, sono stati sospesi. Lo si apprende direttamente all'area di servizio Rosenberger dove si sta tenendo il vertice tra il ministro degli Interni, Angelino Alfano ed il suo omologo austriaco Wolfgang Sobotka. Alcune settimane fa proprio in questo luogo era stato rimosso una parte di guard-rail che avrebbe dovuto fare spazio alla costruzione della barriera lunga 370 metri.

"Mi sono recato appositamente dove sarebbe dovuta sorgere la barriera e sono rimasto molto soddisfatto perche' non ho visto recinzioni e muri costruiti" cosi' il ministro Alfano al termine del sopralluogo effettuato al valico di frontiera del passo del Brennero dove alcune settimane fa erano iniziati i lavori per la costruzione della barriera. Alfano e' stato accompagnato dal suo omologo austriaco Wolfgang Sobotka che a sua volta ha sottolineato il buon lavoro che sta facendo l'Italia per limitare l'arrivo dei migranti. (AGI)