Boeing: Obama accusa Mosca Russia,"niente armi a separatisti"

(AGI) - Roma, 21 lug. - Barack Obama vuole che "la verita'"sull'abbattimento del volo MH17 della Malaysia Airlines"emerga" e i responsabili ne rispondano.

Boeing: Obama accusa Mosca Russia,"niente armi a separatisti"

(AGI) - Roma, 21 lug. - Barack Obama vuole che "la verita'"sull'abbattimento del volo MH17 della Malaysia Airlines"emerga" e i responsabili ne rispondano. Il presidente Usa haribadito che "Putin ha la diretta reponsabilita'" di permetterele indagini e ha ricordato che sono stati "i russi ad armareseparatisti ucraini" e questi ultimi "debbono consentire chegli esperti facciano le loro indagini". "Cosa stannoesattamente cercando di nascondere?", si e' chiesto Obamadenunciando che "stanno rimuovendo le salme dal luogo delloschianto", senza alcun rispetto per le vittime. La Russiarischia di aumentare il suo isolamento e di pagare costi semprepiu' alti se continua a sostenere i separatisti ucraini, haavvertito Obama. La Russia ha chiesto agli Stati Uniti difornire alla comunita' internazionale le immagini satellitariin loro possesso, scattate il giorno del disastro aereo neicieli dell'Ucraina orientale.

VIDEO: le immagini dell'aereo melese abbattuto

"Gli Usa dicono di avere immaginidallo spazio che confermano come il lancio del missile nelladirezione dell'aereo malese sia stato fatto dai miliziani. Maqueste immagini non le ha viste nessuno", ha denunciato in unbriefing a Mosca il capo della direzione centrale operativadello Stato maggiore russo, Andrei Kartopolov, il quale haconfermato che anche secondo i dati della Russia, un satelliteamericano stava sorvolando l'Ucraina sud-orientale nel momentodella tragedia. "Si tratta di un sistema spaziale sperimentale- ha aggiunto - progettato per rilevare e monitorare il lanciodi missili su varie distanze. Se gli americani hanno immaginida questo satellite, chiediamo loro di fornirle alla comunita'internazionale per uno studio dettagliato". Mentre ilpresidente americano alza la voce, continua la propaganda adistanza tra Mosca e Kiev.

Intanto, tutte le salme sono statedisposte in un treno-frigorifero partito per Kharkiv. Quiverranno completate le procedure di identificazione, prima deltrasferimento in Olanda, che da oggi e' ufficialeSuccessivamente, i corpi verranno trasferiti in Olanda. Lepresunte scatole nere del Boeing 777 malese sono ancora aDonetsk ma saranno consegnate al governo malese, in virtu' diun accordo raggiunto sempre oggi tra Kuala Lumpur e i ribelli.Kiev insiste affermando di avere nelle mani prove che ilmissile che ha abbattuto l'aereo passeggeri della MalaysiaAirlines giovedi' scorso proveniva dalla Russia, nonostante lesmentite di Mosca, che dichiara invece di non aver mai armato iribelli. Un portavoce del Consiglio per la sicurezza, AndriyLysenko ha affermato che "ci sono prove che il missile che hacolpito l'aereo e' stato lanciato dai terroristi, che hannoricevuto armi dalla Federazione russa". La Russia, inoltre, hanegato di aver fornito ai separatisti ucraini i sistemimissilistici Buk che avrebbero causato l'abbattimentodell'aereo malese.

"Voglio sottolineare che la Russia non hadato ai ribelli i sistemi Buk o nessun altro tipo di armi ohardware militare", ha dichiarato in conferenza stampa iltenente generale Andrei Kartapolov. Gli ambasciatori dei 28Paesi dell'Ue sono stati convocati dalla presidenza italianadel Consiglio per una riunione straordinaria del "Coreper" inpreparazione del Consiglio affari esteri di domani. L'incontroe' stato convocato dietro la spinta di alcuni paesi e inparticolare del Regno Unito, di inasprire le sanzioni contro laRussia. Per quanto riguarda pero' l'ipotesi del passaggio a una"fase tre" delle misure che colpisca alcuni specifici settorieconomici di Moso che sia deliberata a livello di capi di Statoe di governo.