Bloomberg è in corsa alle primarie dem in Alabama e Michigan

L'ex sindaco di New York, tuttavia, non ha ancora ufficializzato la sua discesa in campo contro Trump 

Bloomberg presidenziali

Michael Bloomberg, papabile sfidante di Donald Trump alle presidenziali del 2020, ha presentato la sua candidatura alle primarie democratiche non solo in Alabama ma anche in Michigan. Il termine ultimo scadeva venerdì alle 17 locali, le 24 in Italia.

Il segretario di Stato di Lansing, Jocelyn Benson, ha pubblicato la lista dei candidati che si sono qualificati per le primarie che si svolgeranno in Michigan il prossimo 10 marzo e tra quelli democratici figura anche Bloomberg che tuttavia non ha ancora ufficializzato la sua discesa in campo.

Quella dell'ex sindaco di New York sarebbe una candidatura di peso in grado di rimescolare le carte tra le file dei democratici. Tra i dem in corsa spiccano anche i nomi di Joe Biden e Bernie Sanders. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it