Usa: Cina, resta problema debito, diversificheremo investimenti


(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 03 ago - "Le riserve
della Cina continueranno a seguire i principi della
diversificazione degli investimenti e della gestione dei
rischi". Lo ha affermato in un comunicato il governatore
della Banca centrale cinese, Zhou Xiaochuan. Pechino mostra
di non apprezzare l'accordo sul debito raggiunto dal
Congresso degli Stati Uniti. Alle parole del governatore
della banca centrale, infatti, si aggiunge il giudizio
espresso dall'agenzia di stampa ufficiale, Nuova Cina,
secondo cui gli Usa hanno fallito nel disinnescare "la bomba
del debito". Per il Quotidiano del popolo, l'organo
ufficiale del Partito comunista, inoltre, "anche se gli
Stati Uniti hanno fondamentalmente evitato il default dei
pagamenti, i problemi del loro debito sovrano restano non
risolti". Tutto cio' "getta un'ombra sulla ripresa
dell'economia americana e porta rischi e preoccupazioni
ancora piu' importanti per l'economia mondiale".
La Cina e' il maggior detentore di titoli di Stato
statunitensi.
Mau

(RADIOCOR) 03-08-11 08:44:36 (0059)news,ASIA,CINA,FE 3 NNNN