UN MILIONE DI NUOVE OPPORTUNITA' DI LAVORO

Pechino, 26 lug. - La Federazione dei Sindacati di tutta laCina (ACFTU) si impegnera' ad aiutare un milione di persone atrovare un impiego, cosi' come provvedera' alla formazioneprofessionale di un altro milione di individui. Inoltrequest'anno, l'ACFTU, fornira' l'opportunita' di partecipare acorsi di formazione e di lavoro a 200mila cinesi impegnati neilavori domestici, e' quanto dichiarato da Lu Shouzhen,portavoce del ACFTU. La Federazione ha lanciato una campagnaquinquennale di formazione professionale per aiutare ilavoratori a migliorare le proprie capacita'; ha lavorato perproteggere i diritti dei lavoratori emigranti e nella primameta' dell'anno ha recuperato 2,5 miliardi di yuan (quasi 285milioni di euro) di salari non assegnati da attribuire proprioai lavoratori migranti. L'unione nazionale, fondata il primomaggio del 1925, nel 2007 annoverava 169,94 milioni di soci, dicui il 24,1 % del totale costituito da lavoratori emigranti. Ilpresidente dell'ACFTU Wang Zhaoguo, durante l'incontro, hadichiarato che i sindacati ai vari livelli dovrebberoproteggere i diritti degli impiegati per assicurare stabilita'.L'incontro ha sottolineato l'importanza del sistema dinegoziazione collettiva sulle retribuzioni e mira a migliorarnel'utilizzo nei negoziati tra uomini d'affari e sindacati entroil 2012. -