UE: XI A TUSK, CINA PRONTA PER ATTUARE AGENDA 2020

di Eugenio Buzzetti
Twitter@Eastofnowest

 

Pechino, 4 dic. - Il presidente cinese, Xi Jinping, ha telefonato ieri al presidente del Consiglio Europeo, Donald Tusk, per rafforzare la cooperazione bilaterale. La Cina è pronta a lavorare con l'Europa nell'attuazione dell'Agenda Strategica 2020 tra Cina e Ue, ha dichiarato il presidente cinese, secondo quanto scrive l'agenzia Xinhua. Xi Jinping ha poi sottolineato l'importanza della comunicazione e il coordinamento tra Pechino e Bruxelles sui temi internazionali, in base agli accordi raggiunti nel marzo scorso durante la visita dello stesso Xi alla sede della Commissione Europea, a Bruxelles.

Il presidente del consiglio europeo, Donald Tusk, si detto "lieto" di avere parlato al telefono con il presidente cinese. "E' stata una prima opportunità per rimarcare l'importanza che attribuisco alla sviluppo di una forte relazione strategici con la Cina - ha commentato Tusk in una nota emessa dal Consiglio Europeo - a beneficio dell'Unione Europea, della Cina e del mondo". Il colloquio tra il presidente cinese e il presidente del Consiglio Europeo arriva alla vigilia dei quaranta anni di relazioni diplomatiche tra l'Europa e la Cina. Donald Tusk si è poi detto "lieto di accettare l'invito" di Xi a visitare la Cina il prossimo anno. Durante la telefonata sono stati affrontati anche temi di rilevanza internazionale. "Abbiamo discusso dell'importanza dell'integrità territoriale - conclude la nota - che è particolarmente importante nel contesto dell'Ucraina".

 

4 dicembre 2014

 

@ Riproduzione riservata