SI STRINGE LA COOPERAZIONE TRA CINA E AFRICA

Pechino, 24 nov. - Cresce costantemente lo scambio scientificoe tecnologico tra Cina e Africa, tramite l'attuazione di unprogramma che mira ad aiutare i paesi africani fornendo loro leprime attrezzature per la ricerca, e che ha avuto formalmenteinizio il 24 novembre a Pechino. La collaborazione investira'gli ambiti della sanita', dell'agricoltura, dell'ambiente ealtro ancora. Il piano, proposto dal premier Wen Jiabao,rappresenta uno dei primi obiettivi da realizzare nei prossimitre anni nell'ambito della cooperazione con il continente nero.Cina e Africa svilupperanno ulteriormente la collaborazione sudiversi fronti: la ricerca congiunta, lo scambio di tecnologiee la formazione di ricercatori, i quali, dopo un periodo distudio in Cina, potranno contribuire allo sviluppo dellaricerca scientifica nei loro paesi. I primi a usufruire diquesto programma sara' un gruppo di ricercatori provenienti daLibia, Sudan, Egitto, Marocco e Nigeria, a ognuno dei quali ilgoverno cinese fornira' attrezzature per un valore di 150 milaeuro circa.