SHENZHEN PUNTA SU BIOLOGIA, NUOVE ENERGIE ED INTERNET

Shenzhen, 11 nov. - Biologia, nuove risorse energetiche edinternet saranno i settori alla base della nuova politica perla crescita economica di Shenzhen. Nel corso della conferenzastampa convocata dal consiglio cittadino si e' infatti appresoche,nei prossimi 7 anni, la citta' investira' 10 miliardi e 500milioni di yuan, piu' di 1 miliardo di euro, in questi tresettori. Il vice sindaco di Shenzhen, Xu Qin, ha affermato che,per far fronte alla crisi finanziaria internazionale eaccelerare la trasformazione del modello di sviluppo economico,biologia, nuove energie e internet diventeranno in futuro leindustrie portanti del paese. L'obiettivo e' quello di creareentro il 2015 un giro d'affari per 650 miliardi di yuan, quasi70 miliardi di yuan. Le entrate annue della bioindustriaraggiungeranno i 200 miliardi di yuan, piu' di 21 miliardi dieuro, facendone un settore internazionalmente riconosciuto eleader nel mercato interno. L'industria di internet, chedovrebbe realizzare introiti per oltre 20 miliardi, fara' dapropulsore allo sviluppo in tutto il sud-est asiatico, mentreil valore annuo lordo delle nuove risorse energeticheraggiungera' i 250 miliardi di yuan, piu' di 26 miliardi dieuro, facendo di Shenzhen un'importante base per le nuoveenergie a livello nazionale ed una citta' a basso tasso diemissioni. Xu Qin ha affermato inoltre che la citta', gia' nel2009, ha messo in atto questa nuova politica allo scopo disviluppare la politica industriale della citta' ed ha inoltreistituito un centro di Ricerca e Sviluppo. Grazie agli effettidi questo programma, agli investimenti governativi e a fondisociali comuni, questi tre settori potranno essere competitivia livello internazionale e favoriranno la crescita di unsistema industriale moderno. .