Shanghai 2010: prima pietra per il padiglione italiano

Ieri a Shanghai nel parco che ospiterà la prossima Esposizione universale è stata posata la prima pietra del Padiglione italiano. Al centro della fotografia da sinistra, il commissario generale per l'Expo di Shanghai 2010, Beniamino Quintieri, l'ambasciatore italiano in Cina, Riccardo Sessa, e il direttore generale del Comitato organizzatore dell'Expo 2010, Hong Hao, impegnati nello scavo simbolico del terreno dove sorgerà il Padiglione Italiano. Progettato dall'architetto Giampaolo Imbrighi, il Padiglione italiano sarà suddiviso in più corpi di dimensioni diverse e irregolari collegati da strutture-ponte in acciaio.

09/05/2009