LE IMPRESE CINESI PUNTANO AL MERCATO ESTERO

Pechino, 23 mar. - Aumenteranno gli investimenti delle impresecinesi all'estero: questo quanto dichiarato da un portavoce delministero del Commercio. Secondo Gu Jie, vice direttoredell'ufficio degli affari generali per la promozione degliinvestimenti del ministero del Commercio, il governo cinesepunta ad aumentare il volume degli investimenti in Cina e dallaCina, promuovendo lo sviluppo delle industrie nel territorio epromulgando alcune politiche tese a facilitare gli scambi fra iparterns internazionali.Particolare attenzione verra' data allosviluppo delle nuove tecnologie, alla formazione e allapreparazione dei tecnici e degli esperti cinesi e allo sviluppodelle energie rinnovabili e sostenibili.Queste dichiarazionisono state riportate dai media cinesi nel corso dellaquindicesima edizione della China International Fair forInvestment & Trade, una fiera dedicata al commercio e alleindustrie che si tiene annualmente a Pechino. Nell'anno in cuiPechino da' il via ai programmi del dodicesimo pianoquinquennale e festeggia i primi 10 anni come membro del WTO,il portavoce del ministero ha sottolineato come, per facilitaregli investimenti stranieri e promuovere gli investimenti cinesiall'estero, verranno varate una serie di politiche a sostegnodegli investimenti, che semplificheranno le procedure e gliiter burocratici, mentre le imprese saranno incoraggiate amuoversi nel mercato internazionale.In un contesto economicoglobale molto delicato, ha concluso il vicesindaco di XiamenHuang Ling, la Cina sta cercando di accelerare la ripresa delmercato finanziario internazionale, anche attraverso lapromozione degli investimenti all'estero. .