LA CINA SPINGE A UN DIALOGO SUL NUCLEARE IN IRAN

Pechino, 2 feb. - Incoraggiare l'impegno diplomatico al fine dirisolvere la questione del nucleare in Iran e' ancorapossibile, questo quanto dichiarato dal governo di Pechino cheha inoltre sottolineato la necessita' di ricorrere a politichepiu' flessibili in modo da promuovere un immediato rilancio deinegoziati. Il segretario di stato americano, Hillary Clinton,ha dichiarato che la Cina e' restia ad accettare le nuovesanzioni nei confronti dell'Iran; la risposta a taleosservazione arriva direttamente dal portavoce del ministerodegli esteri cinese che difende la politica di Pechinodefinendola chiara e consistente. In base ad un accordo siglatocon l'Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica (AIEA),parte dell'uranio a basso arricchimento verra' inviato inRussia e Francia e trasformato in barre di combustibile conpurezza del 20%; l'uranio altamente arricchito verra' poirispedito in Iran. .