INTOSSICAZIONI ALIMENTARI, MORTI IN CALO

Pechino, 18 lug. - Sono state 2658 le persone colpite daintossicazione alimentare nel secondo trimestre del 2011, 29delle quali sono decedute, con un calo del 50% rispetto allostesso periodo dell'anno scorso, ha affermato il Ministerodella salute sul proprio sito internet. Dei 29 casi di morte,il 75,9% sono avvenuti in ambiente domestico, la maggior partecausati da batteri e dal consumo accidentale di animali,vegetali o funghi velenosi. Dieci casi di intossicazionealimentare si sono verificati nelle scuole, coinvolgendo 655persone, ma senza casi mortali. Sempre nello stesso periodo,intossicazioni alimentari causate dai batteri hanno colpito1744 persone, piu' 49,4% su base annua; il Ministero haspronato i dipartimenti sanitari a controllare potenzialiproblemi per la sicurezza alimentare e ad assicurare efficaci etempestive cure alle persone colpite. .