India: con Cina e Usa contro piano Ue per controllo scarichi aerei


(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Mumbai, 03 ott - L'India e
altre 25 nazioni tra cui Stati Uniti e Cina hanno deciso di
opporsi ai piani dell'Unione Europea di includere le
compagnie aeree straniere nel suo sistema per limitare le
emissioni di gas serra: lo afferma una dichiarazione
congiunta. Il comunicato e' stato rilasciato dal governo
indiano nella tarda serata di venerdi' dopo due giorni di
riunione dell'Organizzazione internazionale dell'aviazione
civile a Nuova Delhi. La dichiarazione si oppone al piano
dell'Unione europea per "includere tutti i voli di vettori
extracomunitari da e verso un aeroporto situato nel
territorio di uno Stato membro dell'Ue nel suo sistema di
controllo delle emissioni". Il sistema potenzialmente
costoso per limitare le emissioni di tutte le compagnie
aeree, dal 1 Gennaio 2012, richiede di detenere permessi che
consentono di emettere CO2 durante l'atterraggio o il
decollo da un aeroporto dell'Ue. I vettori aerei di tutto il
mondo hanno criticato l'inclusione del settore del trasporto
aereo nel sistema delle emissioni dicendo che potrebbe
aggiungere miliardi di dollari ogni anno di costi per il
settore nel suo complesso.
Col-Mai

(RADIOCOR) 03-10-11 10:06:04 (0091)FE 5 NNNN