INAUGURATO NUOVO PASSAGGIO PER TIBET A PELLEGRINI INDIANI

Pechino, 22 giu. - La Cina apre una nuova via per ilpellegrinaggio in Tibet. Il primo gruppo di 43 pellegriniproveniente dall'India ha valicato il confine nei pressi delmonte Kailash, nella mattina di oggi, ora locale, scrivel'agenzia Xinhua, dando il via a un pellegrinaggio di dodicigiorni che si concludera' nella prefettura di Ngari, dove sorgeil monte Kangrinboqe e dove si trova il lago Mapam Yumco.L'apertura del passaggio e' dovuta a un accordo stretto tra ilpresidente cinese, Xi Jinping, e il primo ministro indiano,Narendra Modi, avvenuto durante la visita in India di Xi, nelsettembre scorso. Entro fine anno, saranno almeno 250 ipellegrini indiani che transiteranno attraverso il novopassaggio, secondo le stime indiane. L'apertura del varco aipellegrini viene vista come un'occasione per "rafforzare lafiducia reciproca tra Cina e India ed espandere la cooperazionein tutti i campi", secondo le parole dell'ambasciatore cinesein India, Le Yucheng. .