Iea, calo greggio servirà per riserve strategiche cinesi

di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest

 

Pechino, 16 mar. - Cina e India sfrutteranno il calo del greggio per aumentare le proprie riserve strategiche di greggio. E' la previsione contenuta in un rapporto dell'International Energy Agency. "Da quando è cominciato il calo del prezzo del greggio dello scorso mese di giugno, i costi di importazione dei Paesi importatori di greggio sono calati - spiega l'Iea - Questo ha aiutato i governi di molti Paesi ad aumentare le riserve strategiche o a mettere in atto pratiche di bilancio volte a sviluppare le riserve di petrolio". La Cina, secondo le previsioni dell'Iea, aumenterà ancora le riserve strategiche, che al momento sono a quota 91 milioni di barili, secondo il dato di novembre scorso, un livello molto inferiore a quello degli Stati Uniti, che toccano i 696 milioni di barili. L'attenzione alle riserve strategiche di greggio era stata sottolineata il mese scorso anche dal presidente cinese, Xi Jinping, in un discorso sulla sicurezza energetica, durante la riunione del gruppo guida per gli Affari Economici e Finanziari, una delle quattro super-commissioni da lui dirette.


Nel discorso aveva parlato anche dell'importanza della riforma dei prezzi dell'energia, e dello sviluppo delle risorse energetiche non convezionali, come lo shale gas. I benefici per la Cina derivanti dal calo del greggio erano già stati segnalati, a gennaio, dalla Banca Mondiale, secondo cui l'attuale situazione di deprezzamento del greggio sui mercati costituisce una "finestra di opportunità" per la Cina e per le altre economie in fase di sviluppo, come quelle dei Brics (Brasile, Russia, India, Cina, Sudafrica). La Cina, concludeva il rapporto, può trarre vantaggio competitivo dal deprezzamento del greggio in uno scenario che viene definito di "altrimenti mediocre economia mondiale".

 

 


16 marzo 2015

 

 

ALTRI ARTICOLI

 

PBOC, PIU' FLESSIBILITA' CONTRO RISCHIO DEFLAZIONE

 

BACCHETTE INTELLIGENTI PER TENERSI A DIETA E MANGIARE SANO

 

PECHINO PROMETTE PROCESSO "APERTO" PER EX CAPO SICUREZZA

 

LONDRA CHIEDE INGRESSO IN ASIAN INFRASTRUCTURE BANK,USA SECCATI

 

CINA: GOVERNO ESCLUDE IPOTESI QUANTITATIVE EASING

 

APPLE WATCH TAROCCO IN VENDITA SU TAOBAO

 

BRADANINI: ITALIA AIUTERA' CINA SU QUALITA' DELLA VITA

 

CINA-SRI LANKA: SOSPESO PROGETTO NEL PORTO DI COLOMBO 

 

PRODUZIONE INDUSTRIALE +6, 8%, MENO DEL PREVISTO

 

CINQUEMILA LAVORATORI SCIOPERANO A DONGUANG

 

PECHINO, DALAI LAMA ABBANDONI METODI MALVAGI E TORNI AL BENE

 

PECHINO SI PREPARA PER ARRIVO DI SOLAR IMPULSE 2

 

XI JINPING E' "PAPA XI", IL PIU' POP DOPO MAO

 

"NUOVA NORMALITÀ" AL 7% DI CRESCITA, ECONOMIA RIPARTE DALLE START-UP

 

AMAZONA APRE PUNTO VENDITA SU ALIBABA

 

ACQUISTANO ONLINE 3 ISOLE IN MENO DI 12 ORE

 

ANP: SFIDE STRAORDINARIE PER L'ECONOMIA
Crescita al 7% nel 2015, ai minimi da 22 anni

 

PECHINO AUMENTA SPESE MILITARI DEL 10,1%

LI KEQIANG: TOLLERANZA ZERO SU INQUINAMENTO E CORRUZIONE

 

@ Riproduzione riservata