GWA AMPLIA LA SUA PRESENZA IN CINA

Roma, 17 set. – A dieci anni dalla sua fondazione e in virtù di un continuo trend di crescita GWA –Greatway Advisory, studio legale e tributario internazionale con sedi a Pechino, Hong Kong, Suzhou, Shanghai e Saigon, guidata dai soci ed avvocati Giovanni Pisacane e Daniele Zibetti, ha deciso di riorganizzare la propria struttura, inserendo nuovi professionisti e ampliando la  propria presenza in Cina.

Prevista, entro il 2016 l'apertura di altri 3 uffici in città strategiche: Shenzhen, Chongqing e Dalian per consentire una copertura del territorio sempre più capillare e l'ingresso di 10 fra avvocati e commercialisti, per arrivare così ad un team di 35 professionisti tra gli uffici cinesi e la sede italiana.

Cambio al vertice per il dipartimento tax&accounting: Marta Snaidero,  commercialista con una consolidata esperienza in Cina, assume la carica di Senior Associate al posto di Lorenzo Riccardi con il quale la società ha recentemente terminato la collaborazione.

Fondato in Asia nel 2004 dall'Avv. Giovanni Pisacane, che ne guida oggi le attività assieme all'Avv. Daniele Zibetti, lo studio è composto da 30 fra commercialisti ed avvocati, 24 cinesi e 6 italiani specializzati in diritto Commerciale, Arbitrato e Mediazioni, Proprietà Intellettuale, Diritto Tributario, M&A, Diritto del lavoro. GWAassiste circa 100 clienti fra grandi aziende e PMI italiane che operano in Cina e in Italia GWA è presente a Bergamo e Milano con due desk dedicati.



17 settembre 2014

 

 

© Riproduzione riservata