GENNAIO-MAGGIO 2011, IMPORT E EXPORT CINESE IN AUMENTO

Il valore dell'import ed export cinese da gennaio a maggio 2011 è salito del 27,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, arrivando a circa 968 miliardi di euro; il surplus commerciale, di circa 15,87 miliardi di euro, è diminuito del 35,1%: sono le cifre fornite dall'Amministrazione generale della dogana cinese.
Secondo i dati, da gennaio a maggio 2011 le esportazioni sono aumentate del 25,5%, raggiungendo i 492,67 miliardi di euro, mentre le importazioni sono salite del 29,4%, arrivando a 476,56 miliardi di euro.
I dati della dogana mostrano anche come il valore delle importazioni ed esportazioni di maggio sia aumentato del 23,5%, arrivando a 208 miliardi di euro: le esportazioni sono cresciute del 19,4%, per un valore di 108,49 miliardi di euro, le importazioni del 28,4%, per un valore di 99,46 miliardi di euro. Il surplus commerciale di questo mese ammonta a 9 miliardi di euro.
Per quanto riguarda i principali partner commerciali, nel periodo gennaio-maggio il commercio tra la Cina e l'UE è aumentato del 22,9%, per un valore di 150,53 miliardi di euro, quello con gli Stati Uniti è cresciuto del 22,3%, arrivando a 117 miliardi di euro circa, mentre quello tra la Cina e i Paesi dell'ASEAN è salito del 26%, per un totale di 97,2 miliardi di euro. Per quanto riguarda gli scambi commerciali con il Giappone, sempre nello stesso periodo hanno subito un incremento del 20,4%, per un valore di 92,7 miliardi di euro.