FONDI CINESI CONTRO CRISI ALIMENTARE AFRICANA

Il governo cinese ha fornito fondi per quasi 2 milioni e mezzodi euro al Kenya, al fine di aiutarlo ad affrontare la crisidei cereali. L'ambasciatore cinese in Kenya, Zhang Ming, e ilvice presidente e ministro delle finanze del Kenya, UhuruKenyatta, ieri a Nairobi hanno firmato il piano di assistenzada parte del governo cinese. Influenzata da fattori come idisordini delle elezioni all'inizio del 2008 e la siccita', lamancanza di cereali in Keyna si e' aggravata sempre di piu', ela popolazione colpita dalla fame ha raggiunto i 10 milioni.